Home Forums Banche Ritardo nella surroga del mutuo

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • Marco Rossi
    Partecipante
    Post totali: 1

    Diversi mesi fa ho inoltrato una richiesta di surroga di un mutuo (finanziamento acquisto prima casa), che è stata prontamente approvata dalla nuova banca.

    Tuttavia, per cause imputabili alla nuova banca e al notaio, non si è ancora riusciti ad effettuare la surroga: la data per la firma dell’atto viene continuamente posticipata, non senza noie per quanto riguarda
    • il lato economico (tasso di interesse elevato del mutuo in essere)
    • e in termini di documentazione che devo continuamente fornire al nuovo istituto bancario affinché procedano con la pratica.

    Leggendo il testo unico bancario ho notato che, cito testualmente:
    La surrogazione di cui al comma 1 deve perfezionarsi entro il termine di trenta giorni lavorativi dalla data in cui il cliente chiede al mutuante surrogato di acquisire dal finanziatore originario l’esatto importo del proprio debito residuo. Nel caso in cui la surrogazione non si perfezioni entro il termine di trenta giorni lavorativi, per cause dovute al finanziatore originario, quest’ultimo è comunque tenuto a risarcire il cliente in misura pari all’1 per cento del valore del finanziamento per ciascun mese o frazione di mese di ritardo. Resta ferma la possibilità per il finanziatore originario di rivalersi sul mutuante surrogato, nel caso in cui il ritardo sia dovuto a cause allo stesso imputabili.

    Desideravo sapere: questo risarcimento spetta anche nel mio caso? Come mi conviene procedere: in autonomia o con il supporto di un avvocato?

    Grazie e buona giornata

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.