Home-new Forums Condominio Ristrutturazione Eco Bonus 110%- Rifiuto condomino ingresso tecnico per perizia

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • stefano fanari
    Partecipante
    Post totali: 1

    Buongiorno a tutti, per prima cosa ringrazio tutto lo staff e i collaboratori di AVVOCATO IN PRIMA FILA per il sostegno ed il contributo che date alla comunità.

    Il mio quesito, come anticipato in oggetto, riguarda il rifiuto da parte di un condomino di far entrare in casa sua un tecnico per effettuare i rilievi utili a dare seguito al bonus di ristrutturazione 110%.
    Il condominio si è espresso a maggioranza per effettuare le verifiche sull’immobile e capire se vi siano i presupposti per avviare le pratiche di ristrutturazione. Quindi la maggioranza legale è a favore.
    Il problema è che se il tecnico non può fare i rilievi su tutti i 6 appartamenti non ha la possibilità di avviare la perizia e le contestuali pratiche di asseverazione.
    Le domande sono due: Si può costringere il condomino a far entrare il tecnico per la perizia, magari accompagnato da pubblico ufficiale competente?
    Nel caso la ristrutturazione non venga fatta a causa di questo rifiuto, nonostante la delibera condominiale, si possono chiedere i danni per mancato profitto dalla rivalutazione dell’appartamento?

    Vi ringrazio in anticipo per il gentile riscontro.

    Marco Meo
    Bloccato
    Post totali: 18

    Buongiorno, mi scriva una mail all’indirizzo mecciu@icloud.com.
    Distinti saluti.
    MM

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.