Home Forums Condominio Rifiuti condominiali comuni qualcuno sbaglia a conferire, tutti pagano la multa?

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • Felice Melignano
    Partecipante
    Post totali: 1

    Buonasera

    abito in un condominio d 7 palazzi dove esiste la raccolta dei rifiuti differenziata

    i rifiuti vengono conferiti in contenitori comuni, un contenitore per due palazzi di 16 interni per ogni specie di rifiuto

    ci è stata elevata una contravvenzione in particolare per la nuova ordinanza del sindaco che vieta i sacchi neri ( non trasparenti) anche per il secco (indifferenziato), qualcuno non ha recepito evidentemente e li ha usati

    stando all’ordinanza che recita oltre alle regole sopra citate e le motivazioni di tale provvedimento:

    AVVERTE che ai trasgressori della presente ordinanza, sempre che il fatto non costituisca reato, si applicheranno le sanzioni amministrative previste dal Nuovo Regolamento di Polizia Locale, pari a 500,00 euro, salvo l’applicazione delle sanzioni previste dall’art. 255 e 256 del D.L.Lgs 152/2006 e ss.mm.ii.

    AVVERSO il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. del Lazio entro 60 gg. dalla notifica, ai sensi della legge 6 Dicembre 1971, n° 1034, oppure, in via alternativa, ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, da proporre entro 120 gg. decorrenti dalla stessa data, ai sensi del D.P.R. 24 Novembre 1971, n° 1199.

    La mia domanda è? E’ lecito che io debba pagare una multa per qualcosa di cui non sono personalmente responsabile?

    Non potendo avere nessun tipo di controllo su cosa e come conferiscono i loro rifiuti gli altri condomini, grazie.

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.