Home-new Forums Lavoro Cessione contratto azienda estera

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Post
  • Alessia Rossi
    Partecipante
    Post totali: 1

    Buonasera, sono dipendente di una multinazionale che ha anche sede in italia la quale controlla la società dove lavoro e che sta cedendo ad un’altra controllata della casa madre che però ha sede all’estero.

    C’è il rischio che possano assumerci perdendo quindi anzianità di servizio e avere un contratto regolamentato dal paese estero e non più quello italiano? Inoltre, da questa società ho ricevuto una lettera di richiamo nel mese di luglio, con il passaggio questa decadrà o rimarrà ancora in essere? Grazie mille.

    Caschetto
    Amministratore del forum
    Post totali: 4

    Salve Alessia, secondo quanto riferisce reputo che la sua anzianità di servizio ed i diritti che ha maturato permangono, così come i suoi doveri compreso gli effetti del richiamo cui lei fa cenno.

    Molto cordialmente
    Avv Saverio Lauretta

Stai visualizzando 2 post - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.