Home Forums Lavoro aiuto – proposta di mandato per appello Bologna sezione lavoro

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Autore
    Post
  • Marco Marzano
    Partecipante
    Post totali: 1

    buongiorno,
    sono un dipendente di un ente pubblico e, al culmine di sei anni in cui ho subito ritorsioni e isolamento, il giorno prima di partecipare ad una selezione per ruolo di responsabile a cui era ammesso a partecipare, oltre me, solo un altro concorrente, sono stato attinto da provvedimento disciplinare (ritorsivo) di gravità tale da escludermi da quella prova. Si è già tenuto il primo grado di giudizio, ovviamente il giudice ha ravvisato quantomeno una manifesta sproporzione della sanzione ma, un po’ arrampicandosi sugli specchi, non ha voluto dare completamente torto al grosso ente pubblico, così mi ha dato sostanzialmente ragione ma mi ha portato in una soccombenza di fatto compensando le spese e, quindi, creandomi un danno 4 volte superiore a quello provocato dalla sanzione illegittima. ci sono i presupposti, evidenti, per ricorrere in appello. il lavoro e l’atto sono già sostanzialmente pronti e studiati, l’avvocato che accetta il mandato (possibilmente di Modena / Bologna), dopo valutazione non impegnativa, dovrà perdere solo 30/60 minuti per “affinarlo”. A mio carico spese effettive, come le notifiche e C.U. ma chiedo se c’è un avvocato disposto ad agire per soli fini di giustizia e ad investire gratuitamente quei 30/60 minuti, sempre considerando che se il collegio giudicante dovesse correttamente applicare l’art.92 c.p.c. un profitto interessante, per il professionista, sarebbe comunque assicurato. grazie

Stai visualizzando 1 post (di 1 totali)
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.