Sufficiente la riorganizzazione delle attività per “Licenziare” per giustificato motivo oggettivo:

La Suprema Corto ha riternuto  legittimo il licenziamento individuale per giustificato motivo oggettivo nei casi in cui la riorganizzazione delle attività - dettata dall'esigenza di incrementare i profitti aziendali - determini la soppressione di una posizione lavorativa. La Suprema Corte lo fa richiamando una precedente decisione che aveva affermato il principio che «ai fini della

Di |2018-04-08T19:10:02+01:00Aprile 8th, 2018|Categorie: Lavoro, News|Commenti disabilitati su Sufficiente la riorganizzazione delle attività per “Licenziare” per giustificato motivo oggettivo:

Si può licenziare tramite WhatsApp: questo è quanto accaduto al Tribunale di Catania

Il Tribunale di Catania -sez. Lavoro- con ordinanza del 27.06.2017, ha stabilito la piena efficacia del licenziamento di un dipendente tramite messaggio WhatsApp. Il Giudice ha, infatti, ritenuto che questo particolare tipo di messaggio è assimilato ad un documento informatico in grado di fornire una prova certa (al pari di una PEC o di una

Di |2018-04-08T19:06:31+01:00Aprile 8th, 2018|Categorie: Lavoro, News|Commenti disabilitati su Si può licenziare tramite WhatsApp: questo è quanto accaduto al Tribunale di Catania